Lo stupidario dei militanti grillini

I dieci punti di Federica Angeli per descrivere i commenti (?) sui social dei pentapupazzi

Letto 26594
Lo stupidario dei militanti grillini

Chi osa muovere critiche al 5 Stelle nel 95% dei casi incorre in una serie di luoghi comuni/insulti/menzogne che ormai volano di bocca in bocca. Ecco alcuni esempi più frequenti che vanno sfatati e smontati.

1).Piddiota.

È quello che va per la maggiore. Evidenziare pecche del 5Stelle non coincide necessariamente con l'appartenenza politica al PD o tifare PD o appoggiare logiche dem.

2) E allora Verdini?

Rispondere con un quesito a critiche specifiche su un politico del 5Stelle indica rifiutare di prendere in considerazione qualsiasi pecca propria.

3) Parlate (quel plurale usato sempre nell'ottica che chi critica 5Stelle appartenga ad altri schieramenti) di Parentopoli M5S e allora il PD?

I fatti romani hanno mostrato una infornata di fidanzate/i e parenti in ogni municipio. Era odioso con altri schieramenti, lo è per il 5Stelle. Tanto più che se si sbandiera onestà maxima poi la si pretende più che con gli altri.

4) Arrestano voi! (il voi di cui sopra).

Nessuno ha mai negato arresti o indagini in altri partiti. I giornali ne sono pieni, articoli scritti da quotidiani di ogni colore, formato e dimensione. Tuttavia quando indagano un esponente del 5Stelle automaticamente si diventa garantisti, protettivi, si sminuisce il reato. Eppure, indagati nei pochi comuni in cui governano ce ne sono. Il calcolo delle percentuali lo lascio agli esperti che si divertono a postare statistiche.

5) Senza finanziamenti ai giornali sarete morti e sepolti voi giornalisti.

Sul punto invito ad informarsi sul finanziamento ai giornali. Incontrerete sgradevoli sorprese al riguardo.

6) Il tuo padrone ti paga se scrivi su Fb contro 5 stelle?

No. Il mio datore di lavoro e non padrone non mi ha mai indicato in 20 anni che sono a Repubblica la linea politica dei miei articoli. MAI. Né ha mai fatto censure di fronte a inchieste giudiziarie che riguardasse qualsiasi schieramento; tanto più mi ha mai detto cosa scrivere né scrivere sui social. Lo stipendio a fine mese è sempre quello.

7) Insulti di ogni sorta e volgarità, tanto più se si è donna.

Su questo punto sorvolerei. Chi insulta e offende si qualifica da sé e si trova sicuramente in ogni schieramento.

8) E noi che ti paghiamo anche la scorta.... #vergogna

La mia scorta costa a ognuno di voi 0,068 centesimi al giorno.

9) Scrivi tutti i giorni articoli contro 5Stelle

Gli articoli non sono scritti da me. Non faccio cronaca politica ma nera e giudiziaria. Postare un commento non coincide con aver scritto un articolo. Gli articoli qui pubblicati sono di diverse testate giornalistiche eppure immancabilmente le frasi sono sempre riferite a: giornalisti pagati dal PD, padroni che ci obbligano a scrivere, fango, schifo etc etc

10) #staiserenavinciamo noi. #5stelle

Sono diversi i motivi che mi tolgono serenità, tra questi non vi è la vittoria del 5Stelle. Per quanto mi riguarda non vedo distinzioni né differenze di comportamento con altri partiti. Sono uomini e donne esattamente come altri, non supereroi. E qui immagino si torni al punto 1)

E vai con la giostra.

Letto 26594

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Federica Angeli

1 articolo pubblicato per un totale di 26'346 letture
Aggiornato al 25 feb 2017

www.facebook.com/AngeliFederica/