Dialogo con un Non-Renziano-Non-Tifoso

Gli ultras antirenziani del PD accusano con arroganza e insulti i sostenitori degli attuali dirigenti del PD di avere il problema che hanno loro. In psicoanalisi li chiamano narcisisti vittimisti.

Letto 1155
Dialogo con un Non-Renziano-Non-Tifoso

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Ma in tre anni di governo Renzi cos’ha fatto per il welfare? Ha trovato un paese con un debito mostruoso, riportato da Monti sul ciglio del precipizio da dove era lì lì per cadere, e su quel ciglio quanta cautela occorre per muoversi senza farsi male, con una decrescita intorno al -2%, una disoccupazione al 13,7 %, una marea di imprese (quelle che danno i posti di lavoro, di sfuggita) che continuavano a chiudere a un ritmo forsennato, e lui che fa? Invece di pensare agli ultimi e ai disoccupati, pensa a come fermare il trend delle imprese che chiudono aumentando la disoccupazione. Roba da matti! Questo Renzi è un fallito e io che sono brillante e furbo gli faccio la guerra.”

Fabio: “Ma ti rendi conto che non c’è molta logica in quel che dici?”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Zitto, tifoso renziano imbecille, qui si ragiona, non si fa il tifo. Invece di aumentare il debito per creare il welfare a favore di chi non ha un lavoro o lo perde fa un mucchio di bonus: il bonus diciottenni, il bonus mamme, il bonus alluce valgo, il bonus minchia storta. Cialtrone”

Fabio: “Tutti quei bonus messi insieme non fanno nemmeno un decimo del denaro che occorre per il welfare a cui pensi tu. Poi la filosofia di Renzi è creare lavoro “vero” il più in fretta possibile, maledetto e subito, non dare sussidi con soldi che non ci sono, a fondo perduto sul nostro futuro (e presente): il nostro debito è sempre pronto a farci ritornare sul ciglio dell’abisso dove Monti ci aveva amabilmente riportati e da dove Renzi ci ha allontanati di qualche spanna, giusto per tirare un sospiro di sollievo”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “I soldi si trovano. Questa tiritera che i soldi non ci sono è una menzogna. La gente lo sanno. Si tassano i ricchi. Si tassano le rendite, Si tassano tutti quelli che respirano per aiutare quelli che non respirano. Obama l’ha fatto”

Fabio: “Il numero di chi guadagna più di 200-250 mila euro in America è infinitamente superiore che in Italia. Anzi in Italia si può dire che non esiste, dato che la percentuale è irrisoria. Si ripropone la domanda: da dove prendeva Renzi quei soldi? Bisogna aumentare l’imponibile per creare una società migliore, non contrarlo. Di passata, non ti accorgi che parli come un grillino?”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Un partito di sinistra deve pensare agli ultimi. Renzi ha pensato a Marchionne. Che schifo! Che imbecille. Io sono troppo intelligente per non capirlo. Tu sei tifoso e sei più imbecille di Renzi. Almeno lui ha il potere. Tu che hai, stronzo? La gente non sono stupidi come te. La gente lo sanno.”

Fabio: “Un partito di sinistra deve pensare agli ultimi. Wow, affermazione bella bellissima. Da scolpire sugli stemmi e sui cuori. Ma gli ultimi bastano per creare un partito di massa? Vorresti che il PD fosse un partito di nicchia? O pensi che in Italia gli ultimi si aggirino intorno al 50% della popolazione? E poi chi pensa ai penultimi, ai terzultimi, ai quartultimi? Li lasciamo a Salvini, a Grillo, a Berlusconi? E noi insieme a tutti gli ultimi facciamo una bella scampagnata fuori porta dopo che ci hanno lasciato fuori dal Parlamento? Ammazza che bello!”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Ma cha vuoi dire? Cristo quanto sei tifoso! Madonna santa quanto insulti, razza di imbecille. Quanto sei fuori dal mondo. La gente lo sanno. Senti, ti faccio un ragionamento da statista. Tutti quelli che hai citato, i penultimi i terzultimi i quartultimi i cazzultimi, li facciamo diventare tutti ultimi. Noi di sinistra siamo bravi in questo. Basta fare assistenzialismo e patrimoniali a gogò. Problema risolto. Avremo il 50% dei voti. Visto? Bastava che chiedessi a me. Io sono intelligente, so le cose, sono furbo. Tu sei un idiota, tifoso renziano. Rivolgiti a me che so tutto. E smettila di fare l’arrogante presuntuoso, capito? Tu insulti sempre tutti quelli che criticano Renzi in modo ragionevole e costruttivo come faccio io che so tutto, imbecille presuntuoso tifoso renziano.”

Fabio: “Ma tu sei un grillino fatto e finito. Perché non ti iscrivi al M5stelle?”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Grillino io? Ahahahahhahahaha. Tu non sai nulla. Io combatto i grillini con una violenza, una quantità di insulti, di cialtroneria, di stronzaggine almeno pari alla loro. Se loro sono disturbati io lo sono più di loro ahahahaha. E tu mi dici grillino? Ascolta, i grillini sono idioti come te ma la gente li votano perché Renzi è odiato da tutti. Ma no, odiato lo dici tu che sei tifoso renziano e devi fare la vittima! Ma chi odia Renzi? Nessuno. Renzi ha fallito e la gente lo vedono. Io ho parlato con 20 milioni di italiani e lo so. No dai, non voglio esagerare ora, come fai tu, tifoso imbecille. Ho parlato con dieci milioni di italiani, uno per uno, cristo. E lo so. Io sto in mezzo alla gente. Tu non sai nulla perché non parli con questi 15 milioni di gente come faccio io, idiota imbecille che continui a insultare”

Fabio: “

Non-Renziano-Non-Tifoso: “E poi parlate di quelli che vanno alle sue presentazioni del libro inutile che ha scritto. Sono 100 persone. Idioti”

Fabio: “Veramente io ho provato (anche se non è da me) ad andare a una di queste presentazioni e c’era una ressa tale che sono tornato indietro. Dovevo arrivare due ore prima per riuscire ad ascoltarlo soltanto. Ma avrò avuto le allucinazioni”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Lo vedi che sei un tifoso renziano? Almeno io ho le allucinazioni perché mi drogo, cristo. Tu ti droghi di Renzi. Ascolta, a Roma Renzi ha cacciato Marino che era amatissimo e stava lavorando bene. E ora se provi a criticare dal PD la Raggi ti dicono “Zitto, notaio”. Io ho parlato con due milioni di romani, uno per uno, e lo so”

Fabio: “La Raggi ha ereditato la situazione disastrata di Roma proprio da Marino, che a sua volta l’aveva ereditata da Alemanno ma in tre anni non era ancora riuscito a risolvere nemmeno mezzo problema. Ho i link che mostrano quanto Marino fosse odiato ai tempi dai romani che volevano cacciarlo. Tu parli con quelli che masticano politica da mattina a sera (quattro gatti). Ai milioni di romani non interessa una mazza di come sia stato cacciato Marino. Nemmeno lo sanno. Loro non lo sopportavano più e hanno votato la Raggi anche per questo e hanno così appurato che persino Marino è migliore di un qualsiasi amministratore dei 5stelle, mentre gli italiani possono immaginare come sarebbero i 5 stelle al governo grazie alla Raggi. Se non è questo un capolavoro politico… Ma ne capisci più tu di politica. Mi arrendo”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Ascolta, era tutta fuffa mediatica. Anche il Papa, che non c’ha un cazzo da fare tutto il giorno, a parte seguire due miliardi di cristiani sparsi per il mondo, si è messo contro Marino. Il potere ce l’avevano tutti con lui, ma la gente lo sostenevano. Tu non sai niente, tifoso renziano imbecille. E poi Renzi cos’ha fatto per il partito? Ha ereditato un partito malamente strutturato da parecchi decenni (struttura politica e organizzativa dei DS e della Margherita). E in tre anni non lo cambia?”

Fabio: “Ma ti rendi conto che ti sei risposto da solo? Non è Renzi che ha danneggiato il PD, che semmai ha mantenuto com’era, è il PD che ha danneggiato Renzi. Pur di portare un po’ di cultura liberale a sinistra e per le sue ambizioni (legittime) di arrivare a Palazzo Chigi Renzi è sceso a tanti compromessi. Ma il PD non è nato con Renzi. Lui avrebbe dovuto trovare un partito già fatto e finito senza problemi vergognosi di capibastone e altro”

Non-Renziano-Non-Tifoso: “Madonna mia quanto sei tifoso! E poi cos’è sta storia: ogni volta si presenta un problema relativo al partito sui territori, sui capibastone, sul personale politico ecc. si dice sempre che l’ha creato Bersani o quelli prima di lui? Renzi non ha mai colpe? Tifosi imbecilli, è stato lui! La gente lo sanno. E voi con i vostri post sgrammaticati [sic] o scritti ipocritamente [sic] bene lo difendete arrampicandovi sugli specchi da bravi idioti. Ora basta con la vostra arroganza e spocchia. Io so tutto. Se Renzi si affidasse a me non sbaglierebbe nulla. Io me ne sto fuori, in elegante disprezzo per voi tifosi di merda che insultate sempre. Io sì che conosco i problemi degli italiani. Ho parlato con dodici milioni di essi, uno per uno. Voi non state tra la gente. Renzimmerda.”

Che dire? Amen.

 

Letto 1155

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Fabio Greco

4 articoli pubblicati per un totale di 21'491 letture
Aggiornato al 25 feb 2017

www.facebook.com/profile.php?id=100000848895509