Festival e Unità

Ricominciare a fare festa per essere cambiamento. Pensieri e riflessioni di una dei tanti

Letto 688
Festival e Unità

I colori sono quelli di Roma al tramonto, il clima è quello di settembre, ma le voci e i suoni sono quelli di coloro che ci credono, di coloro che vogliono esserci per poter diventare parte attiva di quel cambiamento del quale Roma ha bisogno.

Eccola una piccola clip di questo Festival dell’Unità – Tutta un’Altra Roma! 

Un luogo simbolo di recupero e valorizzazione è stato reso ancor più vitale dai tantissimi volontari e simpatizzanti del PD che stanno rendendo possibile il realizzarsi di una grande festa del cambiamento.

Ho partecipato all’inaugurazione, ho assistito ai primi dibattiti (altri ce ne saranno nei prossimi giorni), sono stata una volontaria (e lo sarò ancora nelle settimane prossime) e sempre una sensazione forte, sicura, sincera mi ha accolto: ma qui c’è una festa!

Non dubito che ci siano alcuni scontenti dell’organizzazione, non nego che ogni pomeriggio -specialmente all’inizio dei lavori, forse perché in orario lavorativo- non ci sia il pienone, ma non si può non vedere né sentire quel certo non so che di frizzante nell’aria, quella voglia di cambiamento che porta moltissimi del popolo del PD, moltissimi di noi, a dedicare parte del nostro tempo per la costruzione e per la realizzazione di un festival dedicato a Roma, o meglio, a Tutta un’Altra Roma.

I nomi da cartellone attirano tantissime persone, vero, ma ogni giorno, ogni iniziativa è resa unica dai tanti, volontari, semplici iscritti, simpatizzanti, semplici uditori, che grazie alla loro presenza permettono al Festival di generare idee, discussioni, proposte.

La pagina Facebook del festival (Festival dell’Unità – Tutta un’Altra Roma) narra e riporta tutti gli eventi, tutte le iniziative, tutte le emozioni, basta guardare le foto.

Le immagini parlano da sole, è proprio il caso di dirlo, ma se si guardano con attenzione, oltre al numero si possono vedere ed osservare volti, sguardi, sorrisi; i sorrisi e gli sguardi dei tanti, numerosissimi partecipanti: noi, pronti ad esserci per ricominciare a fare festa e per essere cambiamento!

Letto 688

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.